Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

GruttenHutte e Ellmauer Halt

 
Zona geografica Wilder Kaiser (Austria)
Dislivello 1100 m. circa
Difficoltà E / EE Tempo totale 7.30h

Data 29/7/2013

Itinerario da Ellmau, in pochi minuti di auto, si arriva alla baita Worchenbrunner dove si posteggia ed ha inizio l'escursione (m.1084); è presente un cartello con l'indicazione del percorso che segue il sentiero num.14, inizialmente all'interno di un bosco e con pendenza regolare. Dopo circa 30'-40' si nota un cartello che indica il sentiero num.16 lungo il quale prosegue questo tratto di salita e dopo non molto si esce dal bosco, e questo da la possibilità di ammirare il panorama e la piana che si stende davanti ad Ellmau. Ancora un pò di salita e si arriva al rifugio Gruttenhutte (m.1620 e circa 1h20' dalla partenza), costruito nel 1900, dove il panorama è anche verso le pareti dell'Ellmauer oltre che, sempre, verso Ellmau; da questo punto si può scegliere come continuare: se scendere subito per il sentiero opposto a quello di salita e che passa dietro al rifugio oppure continuare la salita verso l'Ellmauer Halt oppure l'Ellmauer Tor o l'altro rifugio Gaudejamushutte.
In questa occasione abbiamo proseguito verso l'Ellmauer Halt percorrendo quasi tutto il sentiero attrezzato/ferrata che inizia a quota circa m.1800; si segue il sentiero alle spalle del rifugio che sale, non eccessivamente ripido, prima verso un breve pianoro poi avvicinandosi alla parete dove si notano i primi cavi della parte attrezzata. Il percorso alterna tratti con cavi ad altri che non lo hanno, dove occorre in ogni caso prestare attenzione, mentre il panorama è sempre verso il rifugio e la piana davanti ad Ellmau. Si passa sotto la grande parete prima che il sentiero inizi a svoltare verso destra, rispetto al senso di marcia, dove si passa su una serie di pioli ed una specie di ponte in ferro prima di iniziare a risalire attorno ad alcuni roccioni, entrando dentro la montagna. Non siamo riusciti a completare tutto il percorso per un problema di chi si scrive (1h30' dal rifugio, m.2200 circa); il percorso merita di essere portato a termine e in particolare la parte dopo i pioli in ferro è molto suggestiva.
Per il ritorno si passa nuovamente alla Grutenhutte dove si imbocca il sentiero opposto a quello di salita che a quota m.1152 incontra un grande prato denominato Steinkreis dove si notano pietre posizionate come a comporre un cerchio ed al centro si trova una croce in legno. La storia dice che qui si svolgevano riti religiosi e che restare seduti su queste pietre dia energia e sensazioni positive.
E' un'escursione che permette di scegliere il tipo di percorso che più si preferisce, potendo in ogni caso essere in un ambiente di grande bellezza.


Worchenbrunner Alm

Panorama su Ellmau

Gruttenhutte


Salita


"Ponte" e pioli


Sentiero di ritorno

SteinKreis