Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Camoglieres

 
Zona geografica Val Maira Dislivello 600 m.
Difficoltà EEA Tempo totale 3h circa salita, 40' discesa

Data 14/10/2007

Percorso stradale da Genova si segue l'autostrada Savona-Torino uscendo a Mondovì e da qui si prosegue, in direzione di Caraglio ed imboccata la Val Maira si passa per Dronero, San Damiano Macra e Lottulo, superato il quale si incontra sulla destra l'indicazione che porta a Camoglieres.

Itinerario la ferrata si divide in cinque settori non molto lunghi ma impegnativi; i pioli sono posizionati in modo ottimale anche nei passaggi più complessi. Dal posteggio si seguono le indicazioni ed in circa 20' si arriva all'attacco del primo settore, che si alza subito e rende l'idea del tipo di ferrata; la prima parete è subito verticale così come il secondo tratto. Non sono tratti molto lunghi ma richiedono sempre molta concentrazione ed un buon impegno fisico; superato il quarto settore si arriva al ponte lungo una trentina di metri per circa altrettanti di altezza, al termine si trova una campana ed il sentiero che porta all'ultimo settore. L'ultimo tratto non è molto lungo ma diventa impegnativo verso la fine dove occorre prima aggirare una roccia per poi terminare con alcuni pioli ravvicinati e che "lanciano" un pò all'indietro.

E' una ferrata che richiede un buon impegno fisico, pur consentendo di riposare tra un settore e l'altro; le vie di fuga accompagnano tutta la ferrata e permettono a chi non volesse farla, di seguirne l'intero sviluppo.