Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Danesi

 

Data 30/7/2012

Percorso stradale all'attacco della ferrata si può arrivare da diversi punti; in questa occasione si è partiti da Campo Imperatore risalendo il sentiero che porta al Corno Grande

Itinerario dal Corno Grande o dal rifugio Franchetti si arriva al colletto denominato Sella dei due Corni, e da questo si scende per alcuni minuti tenendosi quanto più possibile vicino alla parete rocciosa. Sono presenti alcuni segni di vernice ed una traccia abbastanza visibile; arrivati all'attacco si comincia a seguire il primo tratto che risale tra alcune roccette ed alcuni sfasciumi, prima di incontrare i primi cavi e due scalette che, dopo altri passaggi su roccette, portano al "buco": si tratta di uno passaggio tra alcuni pietroni appoggiati uno sull'altro e dove conviene fare passare prima lo zaino in quanto risulta abbastanza stretto. Dopo il "buco" si risalgono altre roccette, un pò lisce, prima di incontrare una nuova parte attrezzati con cavi; quindi si prosegue passando in mezzo alla parete in un ambiente suggerstivo e un pò selvaggio. Si arriva poco sotto la parte finale che porta alla cima del Corno Piccolo (m.2655), non prima di superare, con un breve salto, una spaccatura tra due pietroni; l'ultima parte permette di arrivare in vetta per ammirare il vasto panorama.
Il ritorno all'inizio della ferrata può avvenire ripercorrendola in discesa, oppure seguendo la "via normale" che porta al Corno Piccolo: dalla cima si scende verso la sottostante cresta, prima della quale si gira verso sinistra iniziando a scendere e proseguendo tra cengie e passaggi tra roccette fino al punto di inizio della ferrata (1h-1h20' circa).
L'ambiente è molto suggestivo e sia la ferrata sia la via normale non presentano punti molto difficili, ma vanno percorsi con la necessaria attrezzatura e preparazione.

Cartografia Kompass n.669 "Gran Sasso d'Italia L'Aquila" 1:50000 e carta di Meridiani Montagne "Gran Sasso e Montei della Lrga" 1:35000

Zona geografica Gran Sasso
Dislivello 180 m. la ferrata
Difficoltà EEA (difficoltà PD)
Tempo totale 1h15' la salita


Tratto iniziale



Il "buco"

(a)

Corno Piccolo

Via Normale (a)

(a)

(a)

(a)

(a) = foto di Maria Carla P.