Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Monte Beigua (1286 m.)

 

 Zona geografica Appennini Liguri

 Dislivello da 750 a 1200 a seconda dell'itinerario

 Difficoltà E

 Tempo complessivo 6h45'

P5080025.JPG
P5080026.JPG
P5080030.JPG
P5080031.JPG
P5080034.JPG P5080039.JPG P5080038.JPG
Rif.Pra Riondo
P5080037.JPG

Data 30/3/2008

Percorso stradale da Genova fino all'uscita dell'autostrada di Albisola, dove si prosegue lungo la statale 334 raggiungendo Giovo Ligure dove si trova l'inizio del sentiero

Itinerario gli itinerari per raggiungere il monte Beigua sono molti, quello descritto parte da Giovo Ligure e percorre la 19a tappa dell'Altavia dei monti liguri; la partenza del sentiero è vicino ad un albergo ed è ben segnalata dal cartello dell'AVML.

Il sentiero alterna tratti pianeggianti ad altri di leggera e graduale salita; il tratto iniziale percorre carrareccia prima di entrare in un bosco che si percorre fino quasi a raggiungere il monte Beigua, incrociando diversi sentieri (da Sassello, Alpicella, ecc...). Poco prima di arrivare al Beigua si esce dal bosco e si può ammirare l'ampio e bel panorama che va dal mare ai monti dell'entroterra della riviera di ponente; si prosegue per alcuni minuti prima di raggiungere un punto dove convergono altri sentieri e si trovano alcune indicazioni religiose ed alcuni tavoli con panchine. In questo punto si congiungono altri sentieri; si prosegue per pochi minuti raggiunendo la cima del monte Beigua (circa 3 ore dalla partenza).

Si può al rifugio di Pra' Riondo oltrepassando il punto dove sono presenti alcuni ripetitori e il monumento dedicato agli alpini; si scende in parte lungo la strada asfaltata ed in parte per sentiero, sempre seguendo il segnale dell'AVML, per circa 35'-40' fino al rifugio. Il ritorno avviene effettuando lo stesso percorso dell'andata.

Alcuni siti con notizie ed info sul monte Beigua