Homebasketcerca nel sitofotoguestbooklinkmontagnaval d'avetomondo websolidarietàyoutube

Gottero (m. 1639)

 
Zona geografica Appennino Ligure Dislivello 600 m. circa da Passo della Cappelletta
                1.250 m. circa da Rio
Difficoltà E Tempo totale 4.00h da Passo della Cappelletta
                      7.00h da Rio

Data 20/4/2013, 19/9/2020

Dal Passo della Cappelletta
Percorso stradale
dall'uscita autostradale di Sestri Levante si seguono le indicazioni per Casarza Ligure e Varese Ligure, per imboccare la SP 523, e successivamente per il passo Cento Croci; poco prima del passo si incontra la deviazione per il passo della Cappelletta (circa 4 km di strada asfaltata ma non in condizioni buone); arrivati sotto le pale eoliche si trova il passo ed uno spiazzo per posteggiare.

Itinerario dal posteggio (m.1085) e dal pannello, si procede per alcuni metri verso una Cappelletta di fronte alla quale si trova una sterrata, sotto ad una pala eolica, che si segue brevemente prima di incontrare sulla sinistra il segnavia bianco rosso dell'AVML. Si sale leggermente, incontrando una croce recintata, continuando a seguire il segnale dell'AVML all'interno di un bosco; il sentiero non e' mai ripido e si prende quota con molta regolarità. Dopo circa 40' si incontra il segnale del passo del Lupo (m.1250) e pochi minuti dopo un bivio (m.1300): a sinistra prosegue l'AVML mentre a destra si può iniziare a percorrere il tratto che porta al Gottero. Il sentiero prosegue sempre all'interno di un bosco, dal quale si esce poco prima di incontrare il breve crinale che porta alla cima (2h circa dalla partenza); il panorama è ampio e si può vedere sia la parte verso la Val di Vara sia la parte emiliana della Val Ceno e Val Taro.

Il ritorno avviene lungo l'itinerario percorso all'andata (1h30' circa), oppure (ma in questa occasione non è stato percorso) si può proseguire in direzione E fino alla Foce Tre Confini (m.1416) dove si incontra il sentiero dell'AVML e, svoltando a sinistra, si torna al bivio (m.1300) incontrato durante la salita.

Da Rio
Percorso stradale
dall'uscita autostradale di Carrodano si segue l'indicazione per Sesta Godano fino ad incrociare la successiva segnalazione per Rio; qui si può posteggiare lungo la strada o al termine della strada, all'interno della località.

Itinerario dal posteggio arrivare dove inizia una sterrata, in corrispondenza di una curva; qui si trovano alcuni cartellini con l'indicazione del sentiero n.121 e percorsi di mountain bike, Si risale la lunga sterrata (circa 6,5 km) con dislivello minimo fino a quota m.930 circa dove si vedono alcune case e, soprattutto, la deviazione del sentiero sulla destra; sono presenti diverse indicazioni compresa quella per proseguire verso il Gottero.
Si entra in un bosco, seguendo i segnavia "bianco e rosso" prestando attenzione ai bivii dove non sempre le indicazioni risultano bene visibili. Da notare che su alcuni alberi sono stati posizionati dei termometri insieme alla quota ed al nome del posto che si sta attraversando. Il sentiero all'interno del bosco è discretamente ripido ed all'uscita si può notare la croce di vetta.
L'ultima parte del sentiero percorre una breve cresta, pietrosa in alcuni tratti, che permette di arrivare alla vetta dove sono presenti una croce, alcuni cippi e targhe.

Il ritorno avviene lungo l'itinerario percorso all'andata.

Alcune descrizioni riportano di una deviazione, sulla destra, dopo circa 1,5 km dalla partenza che permetterebbe di evitare parte della sterrata; in questa occasione si è preferito non seguirla considerato che non erano visibili indicazioni nella parte iniziale.

Cartografia: Multigraphic, Val di Vara Lunigiana, 1:25000


Passo della Cappelletta


Val di Vara

Crinale verso la cima

In vetta

Passaggio particolare
Gottero
Partenza da Rio
Gottero
Vetta lontana
Gottero Gottero
Termometri e quota

Gottero
Dalla cresta finale
Gottero, croce di vetta
Croce di vetta