Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Monte Groppo Rosso

 
     Zona geografica Appennino Ligure, Val d'Aveto   Dislivello 320 m. in salita
     Difficoltà EAI   Tempo complessivo 4h
Groppo Rosso
Groppo Rosso
(e)
Groppo Rosso
Groppo Rosso
(e)
Groppo Rosso
Groppo Rosso
(e)
Groppo Rosso
Groppo Rosso
(e)
Groppo Rosso
In vetta
(e)

Groppo Rosso
In vetta

Groppo Rosso
Rifugio Astass
(e)

Groppo Rosso
Verso la Cipolla
(e)
Groppo Rosso
M.Bue sullo sfondo (e)

Groppo Rosso
Sosta
(e)

Groppo Rosso
Effetto neve
(g)

Groppo Rosso

Data 15/1/2006

Percorso stradale da Genova Est si segue la SS 45 fino alla galleria di Bargagli-Ferriere, attraversata la quale si prosegue sulla SS 225 in direzione di Gattorna e Cicagna. A Cicagna si svolta al bivio che porta a Favale di Malvaro dove inizia la salita fino al Passo della Scoglina, superato il quale si seguono le indicazioni che portano, lungo la SS 586, a Rezzoaglio e poi Santo Stefano d’Aveto, che si attraversa fino ad arrivare a località Rocca d’Aveto (1281 m.).

Itinerario dal posteggio si scende, seguendo la strada, per circa 200 metri fino ad arrivare, sotto i campi da tennis, ad un gruppo di case da dove parte il sentiero contrassegnato con “triangolo giallo vuoto”. Il sentiero, poco segnalato nel primo tratto, passa sotto il Groppo Rosso e segue in alcuni tratti una recinzione; all'inizio è ondulato e si incontrano tre staccionate ed una fontana prima di diventare, per un breve tratto, più ripido.

Si attraversa quindi un bosco di abeti fino ad un bivio (60' dalla partenza), con segnavia “tre bolli gialli” che permette di raggiungere il sentiero attrezzato “Ferrari” e la “Conca Tribolata”; dal bivio si prosegue, per altri 40', seguendo sempre il tratto con segnavia “triangolo giallo vuoto” prima in costa dove il sentiero si fa più stretto e occorre prestare attenzione, poi all’interno di un bosco di faggi.

Si incontrano le segnalazioni del sentiero 197 e si prosegue fino alla cima del Groppo Rosso, dove sono presenti le due sommità in mezzo alle quali si può ammirare parte della Val d'Aveto con in primo piano il paese di Santo Stefano d'Aveto.

Altri 10' minuti separano il Groppo Rosso dal Rifugio Astass (1555 m.); il rifugio è incustodito ed aperto tutto l'anno e dispone di una cucina ma non letti o brande, per dormire è presente un piano rialzato ed in tutto possono essere ospitate 10-12 persone.

Dal rifugio si segue, per circa 45', un ampio sentiero fino al Prato della Cipolla (1578 m.), dove è presente una fonte e la Capanna Rossetti; dal prato si ha la vista del Monte Bue (1777 m.) e del Monte Maggiorasca (1804 m.). La Capanna Rossetti è composta da un'unica stanza e sono presenti alcune brande, è incustodita ed aperta tutto l'anno.

Dal Prato della Cipolla si ritorna, in circa 45 minuti, al posteggio di Rocca d'Aveto seguendo il sentiero con segnavia "rombo giallo pieno"

 

(e) = foto di Eleonora V. (Cai Ligure)
(g) = foto di Graziella R. (Cai Ligure)