Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Monte Bisalta o Besimauda (2231 m.)

 
Zona geografica Valle Pesio Dislivello 1200 circa
DifficoltÓ E Tempo totale 5h30, 3h in salita
bisalta806.JPG
Dalla partenza
bisalta807.JPG
L'orizzonte
bisalta809.JPG
Prima neve
bisalta810.JPG
Sosta al rifugio
bisalta811.JPG
La meta lontana...
bisalta812.JPG
La salita
bisalta813.JPG
La Croce in vetta
bisalta814.JPG
Costa Rossa
bisalta815.JPG
Panorama
bisalta816.JPG
Il Monviso
bisalta817.JPG
La discesa
bisalta818.JPG
Tutto il pendio
I colori del bosco
bisalta819.JPG bisalta820.JPG bisalta821.JPG bisalta822.JPG

Data 23/10/2005

Percorso stradale in autostrada fino a Mondový, si prosegue fino a Villanova Mondový e Chiusa di Pesio (Valle Pesio) fino ad incontrare il bivio per Pradeboni dove la strada diventa stretta e si prosegue all'inizio dello sterrato.

Itinerario dopo un primo breve tratto sullo sterrato si svolta sulla sinistra attraversando un ponticello sopra il Rio Grosso; passato il ponticello si incontra, sulla destra, il sentiero H9 che porta al Colle Morteis e nuovamente sulla strada sterrata fino a raggiungere Gias Pravine.
Si raggiunge il versante meridionale della Costa della Mula e seguendo alcuni paletti indicatori si prende il sentiero che sale a destra e risale la costa fino alla sommitÓ che domina il Colle Morteis da dove si prosegue la salita seguendo l'evidente percorso fino a quota 2080 m. dove inizia il pendio di grandi massi che porta alla vetta.

Note segnavia "linea gialla"