Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Sentiero Icardi

 
Zona geografica Val Maira Dislivello 1150 m. circa in salita
DifficoltÓ EE Tempo totale 7h circa
P6260236.JPG
Inizio del sentiero
P6260237.JPG
P6260243.JPG
P6260244.JPG
P6260245.JPG
Rif.Stroppia
(2260 m)
P6260257.JPG
P6260259.JPG
P6260260.JPG
P6260262.JPG
P6260265.JPG
Vallonasso
P6260266.JPG
Vallonasso
P6260267.JPG
P6260269.JPG
P6260270.JPG
P6260271.JPG
Rif.Barenghi
(2815 m.)
P6260274.JPG
Lago Vallonasso
di Stroppia
P6260288.JPG
Rif.Barenghi
P6260289.JPG
P6260291.JPG
P6260292.JPG
P6260293.JPG
Colle infernetto (2783)
P6260296.JPG
P6260297.JPG
Quasi arrivati

???
Marmotta al rif. Baregnhi
P6260278.JPG P6260280.JPG P6260285.JPG P6260286.JPG P6260287.JPG
Alcune varietÓ di fiori

Data 26/6/2005

Percorso stradale in autostrada fino a Mondový, si prosegue fino a Cuneo per poi seguire le indicazioni che portano a Dronero ed Acceglio fino a Saretto e Chiappera.

Itinerario da localitÓ Chiappera si arriva al campeggio Campo Base e si prosegue seguendo la strada sterrata lungo la destra orografica fino alla Piana di Stroppia presso il ponticello detto delle Fie (1677 m) nei cui pressi uno slargo permette il parcheggio; poco oltre il ponticello un cartello indica l'inizio del sentiero. In circa 90' minuti si raggiunge il rif.Stroppia (2260 m.) per arrivare in altri 30' al Passo dell'Asino (2309 m.) dove si entra nel Vallonasso di Stroppia. Altre due ore di cammino permettono di raggiungere il bivacco Barenghi (2815 m) da dove, seguendo il cartello indicatore, si prosegue lasciandosi a monte la Cima della Finestra per arrivare in circa 40' al Colle dell'Infernetto (2783 m.). Dal colle si prosegue per un canalone, dove occorre prestare attenzione per il terreno ripido e franoso, fino a raggiungere il vallone che riporta, dopo un'ora abbondante, alla partenza.

Note sviluppo totale circa 15 km, segnavia rettangolari di colore giallo-blu, fonti presso rif.Stroppia e bivacco Barenghi