Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

monte Freddone (m.1487)

 
Zona geografica Alpi Apuane
Dislivello 950 m. circa
Difficoltà E / EE
Tempo totale 6,00

Data 14/4/2013

Partenza in autostrada fino all'uscita di Massa, dal cui centro si seguono le indicazioni per la Garfagnana poi in direzione di Antona e superata la Galleria del Vestito si arriva ad Arni, fino a posteggiare in località Isola Santa, dove si nota la figura aguzza del Freddone.

Itinerario dal posteggio ci si porta verso la diga (m.550 circa) che si supera per arrivare all'inizio del sentiero, contrassegnato con il numero 9. Si inizia a salire all'interno del bosco dove si incontrano alcuni alberi di grandi dimensioni, fino ad arrivare a Col di Favilla (m.940) dove si trova una piccola Chiesa. Da questo punto si segue il sentiero numero 11 risalendo ancora nel bosco arrivando a località Puntato (m.1100) dove si trova un alpeggio ancora utilizzato ed un'altra piccola Chiesa. Superato questo punto si arriva al pianeggiante punto di Fociomboli e si incontrano alcune "edicole" religiose e dopo alcuni tornanti, in corrispondenza di una di queste, inizia la traccia che taglia inizialmente un prato per inoltrarsi in un bosco dove si superano un paio di punti con alcune roccette ed alcuni lastroni, per portarsi verso il ripido tratto finale che conduce fino alla vetta. Qui il panorama va verso il gruppo delle Panie, il Pizzo delle Saette e nelle giornate più limpide la vista arriva fino al Tirreno.

Il ritorno avviente seguendo il percorso effettuato all'andata.

Fonte descrizione: escursione sociale del CAI Ligure, di Piero A.

PB270894.JPG
La diga
PB270894.JPG PB270894.JPG
Colle di Favilla
PB270894.JPG
PB270894.JPG
PB270894.JPG PB270894.JPG
Un alpeggio
PB270894.JPG
PB270894.JPG
PB270894.JPG
Cima del Freddone
PB270894.JPG
Un antico mulino
PB270894.JPG
Parte di una cava