Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Penna di Sumbra (m.1765)

 
Zona geografica Apuane Dislivello 950 m., 1330 m. complessivi
Difficoltà E Tempo totale 5h30' ore circa

Data 23/5/2010

Percorso stradale da Genova si segue l'autostrada per Livorno uscendo a Massa, da dove si prosegue seguendo le indicazioni per Antona ed il Passo del Vestito dove si supera una suggestiva galleria e si prosegue fino a Capanne di Careggine, dove si posteggia in una curva sotto ad un bar-ristorante e pochi metri dall'inizio del sentiero (segnavia n.145)

Itinerario dal cartello del sentiero n.145 (m.840) si risale un breve tratto passando accanto ad alcune case ed una Chiesa; qui si entra in un bosco e dopo pochi minuti si svolta a destra, in prossimità di una piccola costruzione, e poco alla volta il sentiero si fa leggermente più ripido. Si prosegue all'interno del bosco fino ad incontrare (50' circa)un particolare e stretto intaglio nella roccia, oltre il quale si continua la costante salita (con vista sul lago di Isola Santa) fino a Colle Capanne (60' circa) a quota m.1452. Ancora un breve tratto nel bosco per uscire su un tratto roccioso ed ammirare un imponente parete sulla quale si scorge il sentiero che porta alla cima; si attraversa un breve tratto su pietroni per proseguire in costa e, brevemente, risalire al crinale che porta sotto al tratto finale e dove si incontra il sentiero attrezzato Riccardo Malfatti che conclude il sentiero che parte da Arni. Ancora pochi minuti e si arriva alla Penna di Sumbra (m.1765, 75'). dove si può ammirare un bel panorama
Il ritorno avviene lungo lo stesso itinerario dell'andata, ma anche per il sentiero 144 ed arrivare ad Arni; in questo secondo caso occorre posizionare le auto alla partenza dei due sentieri.


La Chiesa

Il "corridoio"

Lago di Isola Santa

Il crinale e parete sud

Penna di Sumbra

Panorama sul mare

(fonte notizie: relazione escursione sociale Piero A. del CAI Ligure)