Homebasketcercachatfotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb

Van, il lago e la Chiesa di Akdamar

Data 19/8/2013

Partiti alle 4.30 dall'albergo con direzione aereoporto, arriviamo a Van dove incontriamo la guida, Rohat, della Ceven Travel ed il cuoco che saranno con noi per tutto il trekking. Andiamo all'albergo Akdamar e dopo avere preso un the e parlato con la guida per conoscerci, facciamo un breve giro per la strada davanti all'albergo; dopo si sale sul pullmino con direzione il lago di Van: il lago è enorme, quasi una specie di mare.
Arrivati al punto dove si trova l'attracco per il battello, ne aspettiamo l'arrivo e si naviga in direzione dell'isola di Akdamar per visitarne l'omonima Chiesa la cui costruzione risale ai primi anni del 900. La Chiesa non è molto grande ma si possono apprezzarne gli interni ancora in discreto stato; dopo la visita alla Chiesa si raggiunge in pochi minuti il punto più alto dell'isola dove si ha una bella vista sulla Chiesa stessa. Torniamo indietro e dopo un pranzo con un tipico panino, con diverse verdure speziate, c'è il tempo per fare un bagno nelle acque leggermente salate del lago prima del ritorno in battello.
Prima di tornare in albergo c'é il tempo per visitare la fortezza di Van, della quale restano parte della struttura esterna ed alcuni parti di quella interna, ma non tutte sono visitabili. Si cena in albergo insieme alla guida ed al cuoco; è stata una giornata piena che ha permesso di vedere molto della zona nella quale siamo.
Una curiosità riguarda il gatto di Van, una razza tipica della regione dove ci troviamo e che ha la particolarità di avere gli occhi di colore diverso ed il pelo quasi completamente bianco.
La città di Van fu colpita nel 2011 da un fortissimo terremoto, e si notano le nuove costruzioni che sostituiscono quelle che furono distrutte.


Partenza da Istanbul

Arrivo a Van



Isola e Chiesa sul lago


La Chiesa




La Fortezza di Van


Tramonto dalla Fortezza


Home Turchia