Homebasketcercafotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb e pcsolidarietÓblogyoutube

Monte PrelÓ (m.1407) e monte Spigo (m.1126)

 

Posizione geografica Appennino Ligure
Dislivello m.800
DifficoltÓ E

Tempo complessivo 5 ore

Traccia GPS

Data 17/2/2024

Percorso stradale in auto o pullman fino a Torriglia, accanto alla piazza dove si trova la Chiesa principale

Itinerario dal centro di Torrigilia si sale il sentiero con  segnavia "due bolli gialli" raggiungendo Donetta e il successivo Passo dei Colletti (m.1300), tralasciando la deviazione dell'Anello di Torriglia (segnavia "T" giallo). Al passo, dove si trova una panchina, si segue la traccia di sentiero che parte accanto alla scritta (un p˛ sbiadita); questo breve tratto di salita non ha indicazioni ed occorre procedere con attenzione in mezzo al bosco. Si arriva sulla cima del monte PrelÓ riconoscibile anche per la presenza di due grandi pannelli, probabilmente usati per invio e ricezione di segnali audio o video; Ŕ bene visibile anche il sottostante Lago del Brugneto, importante bacino idrico per la provincia di Genova.

Si lascia la cima seguendo un'altra traccia di sentiero dove si trova qualche segno "bollo rosso" fino a tornare sul tratto di sentiero che proviene dal vicino Passo dei Colletti, dove si era arrivati poco prima; si torna verso Passo dei Colletti tralasciando il tratto che invece porta verso il monte Antola. Al Passo si prosegue in direzione opposta a quelle di salita, iniziando a scendere accanto alla panchina dove si trova un'altra traccia senza indicazioni di segnavia; questo tratto permette di raggiungere il Colle di Donetta e di ricongiungersi con l'Anello di Torriglia, in corrispondenza di un vicino segnale per la localitÓ di Pentema.

Si tralascia l'indicazione per Pentema, iniziando a risalire un tratto di sentiero con segnavia "T" giallo; da questo punto iniziano alcuni saliscendi che permettono di arrivare al monte Spigo: prima si raggiungere una cima senza alcuna indicazione prima di scendere verso la strada asfaltata che si attraversa, riprendendo a salire brevemente ed entrando in un boschetto. I saliscendi terminano con l'arrivo sul monte Spigo (m.1126) dove si trova una grande croce bianca ed una panchina.

Dalla cima sono bene visibili il vicino monte PrelÓ ed i pi¨ lontani monti avetani (Bue, Maggiorasca, Aiona).

Si prosegue il ritorno scendendo il pi¨ largo sentiero a lato della croce, che permette di raggiungere Cappella della Panteca (m.999), dove il 29 agosto si festeggia la ricorrenza dell'Apparizione della Madonna della Guardia. Da questo punto si scende seguendo il segnavia "X giallo" raggiungendo un pianoro dove si trova una costruzione e poi entrando in un bosco, fino ad arrivare alle prime case ed alla strada asfaltata. Si segue la strada fino a raggiungere il tratto principale e svoltare a sinistra per tornare a Torriglia.

E' un'escursione panoramica e che percorre un buon tratto di crinale; pu˛ essere effettuata in buona parte dell'anno e rappresenta una variante al classico anello di Torriglia.

prelÓ e spigo
Parte iniziale
prelÓ e spigo
prelÓ e spigo
Passo dei Colletti
prelÓ e spigo
Monte Spigo
prelÓ e spigo
Lago del Brugneto
prelÓ e spigo

prelÓ e spigo
Monte Spigo
prelÓ e spigo
Cappella della Panteca

Flipboard


Acquista il Generatore Iubenda per Privacy e Policy