Homebasketcercafotoguestbooklinkmontagnaval d'avetoweb e pcsolidarietàyoutube

Roccabiasca m.1730 e Scala m.1717

 
Zona geografica Appennino Tosco Emiliano
Dislivello m.1000 circa
Difficoltà E / EE
Tempo totale 6.30 h circa
Traccia GPS

Data 10/10/2021

Itinerario raggiungere località Cancelli (PR): da Pontremoli si segue la strada per il passo del Cirone, dopo il quale si seguono le indicazioni per Lagdei, SP 86, fino a località Cancelli dove si può percorrere una sterrata fino all'indicazione della partenza del sentiero.

Percorso dal posteggio si entra subito in un bosco a fianco dell'indicazione del sentiero num.721 (Roccabiasca e Capanne di Badignana); il sentiero sale graduale e non ripido fino ad un bivio con l'indicazione per la cima del monte Roccabiasca: si svolta a destra, risalendo l'ampio dorsale per arrivare alla croce di vetta, dove avere percorso il bel crinale finale.

Si scende tornando alla precedente deviazione e seguendo l'indicazione Capanne di Badignana; il sentiero scende lungo il fianco della cima sulla quale si è arrivati alcuni minuti prima. Ancora un passaggio boschivo anticipa l'arrivo in un pianoro dove si notano diverse indicazioni: da questo punto si seguono i sentieri 715 e 719 passando su un ponte in legno, soprastante un ruscello, ed incontrando altre nuove indicazioni compresa una del sentiero E1, sentiero europeo che unisce Capo Nord (Norvegia) con Capo Passero (Sicilia). Si lascia il sentiero 719 che porta al rifugio Lagoni per il sentiero 715 che permette di arrivare a Lago Scuro; ancora un tratto nel bosco prima di arrivare in un bel vallone, fino al punto Fontana del Vescono (m.1595) e sempre nel percorso E1. L'escursione prosegue in direzione Lago Scuro (sentiero 715) risalendo brevemente un bel tratto lastricato, dove è presente una fonte e da qui si può ammirare dall'alto il vallone appena percorso.

Arrivati a Passo Fugicchia (m.1657) il sentiero (715) inizia a scendere fino alle rive del Lago Scuro (m.1526): il lago non è molto grande ma risulta bene circondato dagli alberi circostanti. Si va a guadare un breve tratto ed entrando in un bosco che sale con leggera pendenza fino sotto alla cima del monte Scala, dove è anche presente una falesia; si sale accanto alla parente ed il sentiero diventa più ripido e stretto, prima di arrivare al breve crinale che precede la cima. Sulla vetta non è presente alcuna indicazione ma risulta molto panoramica e si vede bene il sottostante lago Scuso; si riprende il percorso di salita e si ritorna al Lago Scuro.

Inizia il tratto di discesa che porta al rifugio Lagoni ed all'omonimo lago; la prima parte è un bel percorso lastricato, al termine della quale si continua brevemente nel bosco prima di arrivare sulla riva del lago ed al rifugio. Dal rifugio si segue la sterrata fino al punto di partenza.

Bella escursione, con percorso che presenta alcuni saliscendi ed attraversa ambienti belli e diversi tra loro.

Fonte: escursione sociale CAI Ligure, organizzata da Piero A.


Inizio del percorso

Crinale verso Roccabiasca

Cima del Roccabiasca


Discesa dal Roccabiasca




Bivio

Vallone

Fontana del Vescovo


Passo Fugicchia

Lago Scuro


Monte Scala

Verso Rifugio Lagoni



Lagoni