Homebasketcerca nel sitofotoguestbooklinkmontagnaval d'avetomondo websolidarietàyoutube

Questa sezione del sito è rivolta a chi usa il computer per lavoro, hobby o gioco; non ho volutamente inserito argomenti molto tecnici e rivolti ai soli addetti ai lavori.

Come in tutti i "luoghi" reali dove le persone si incontrano e comunicano, anche su internet esiste un galateo su come comportarsi e sulle cose da non fare; questo insieme di comportamenti è chiamato

Protezione pc
Un'altra parte abbastanza importante dell'uso del pc è quella di proteggerlo da virus, intrusioni più o meno evidenti e tenerlo "pulito" da files che occupano spazio su disco; per queste operazioni esistono molti programmi a pagamenti ed un altrettanto buon numero gratuiti, che possono avere meno funzioni ed opzioni rispetto a quelli a pagamento ma svolgono bene il loro compito. Questa parte è meno importante su pc Apple o che usano Linux, ma sempre bene fare attenzione ai siti dove ci si collega ed allegati che si vanno ad aprire.

Una prima e buona "protezione" è quella di usare attenzione quando si ricevono allegati provenienti da mittenti sconosciuti o si aprono finestre che invitano a cliccare per andare su siti, che subito non si riconoscono come pericolosi. Questi siti cercano, solitamente, di ottenere vostri dati ed in particolare codici e password di accesso a mail, servizi o altro.

Un'altra precauzione è quella di variare le password; sarebbe più facile utilizzare sempre la stessa, ma in questo caso il "lavoro" di chi vuole entrare nei vostri dati è facilitato. In molti siti e servizi il codice di registrazione ed accesso è rappresentato dall'indirizzo di posta elettronica; in questi casi non conviene utilizzare la password della posta come quella di accesso al sito o servizio.

Può capitare di avere dimenticato la password di accesso ad un sito o servizio; per il recupero viene, in generale, inviata un'e-mail con la password oppure viene la stessa viene annullata e occorre reimpostarla. A volte può essere chiesto di rispondere ad una "domanda segreta" impostata in fase di registrazione; anche in questo caso può essere utile indicare la stessa risposta per tutte le "domande segrete" impostate su diversi siti.

Passaggio a Windows 10 Home, effettuato a ottobre 2019 per necessità in quanto Windows 7 non partiva più; riporto alcuni passaggi e problemi che ho riscontrato:

Backup
Alcune operazioni possono aiutare in caso di malfunzionamenti o si renda necessario ripristinare dati; al proposito, è conveniente effettuare una copia dei dati periodicamente, alternando i supporti in modo da avere almeno due copie a disposizione. Di seguito alcuni di questi accorgimenti:

Protezione

Il primo passo è dotarsi di un buon antivirus e magari un firewall, anche software; in queste pagine sono elencati alcuni di questi programmi e suggerimenti:

Altri software

Se invece si passa alla gestione ed utilizzo normale del pc, si entra nella parte dove esistono programmi e files che possono essere installati per aggiungere nuove periferiche (stampanti, dischi esterni, ecc..) o come alternativa ai programmi installati all'acquisto:

Ma sul web non ci sono solo pericoli, anzi solo la parte minore di tutto quello che si trova su internet; alcuni strumenti permettono di trovare informazioni, restare aggiornati sulle novità di un sito, dialogare:

Con i primi anni del XXI secolo hanno visto la luce i social network e i messenger che permettono di condividere foto, messaggi, link e stare in contatto con gli amici, creando una rete di collegamenti che può andare all'infinito. Le possibilità di uso si moltiplicano e, in qualche caso, si integrano creando reti che a volte sembra poco controllabili.

A volte capitano situazioni un pò paradossali

L'informatica e sempre di più internet, sono strumenti che possono aiutare tutte le persone, e questo patrimonio di tecnologia e conoscenze può essere messo a disposizione di chi ha meno possibilità economiche o di vita; il sito segnalato si occupa di dare questo tipo di aiuto e supporto

Chiudo ricordando il mio insegnante di informatica alle superiori, prof. Sergio Picci, ed un suo insegnamento su come organizzare il lavoro quando si hanno molte cose da fare e non si sa da quale iniziare "Comincia da quelle più semplici, poi avrai più tempo per quelle lunghe e complicate"; sembra una banalità ma non lo è: negli anni ho tenuto presente questo consiglio che mi ha aiutato nello svolgere il mio lavoro di programmatore.

- 

Prova Google G Suite